Storie a merenda

Continua fino a giugno 2017 la collaborazione con la Biblioteca civica di Arco per il ciclo di letture “Storie a merenda”. Le letture sono a cadenza mensile, ogni terzo mercoledì del mese.

storie-a-merenda-2017

Annunci

Storie a merenda

storie-a-merenda-2016-2017-011

Biblioteca civica di Arco e Fondo Antico B. Emmert
Arco (TN)
Storie a Merenda 2016
per i più piccoli

lette e commentate da
Sara Maino

Mercoledì 19 ottobre 2016
Mercoledì 16 novembre 2016
Mercoledì 21 dicembre 2016

dsc_4914

Piccolo sole

locandina

Venerdì 4 novembre 2016
ore 19.30
Riva del Garda – Palameeting

Piccolo Sole  
Spettacolo ecologico sul castagno e i suoi frutti
di e con
Sara Maino

Quando si entra nel castagneto 
si fanno tante scoperte. 
Si imparano cose. 
Si incontrano gli alberi e gli uomini, 
ma anche ricordi, 
memorie e leggende

in collaborazione con
Rosamaria Maino

sara-maino-02
Produzione Centro Studi Judicaria e Associazione Teatro per Caso

La guerra è proprio finita. Finita!

Forte Garda 1 copia

domenica 25 settembre 2016 ore 17
Forte Garda – Riserva Provinciale Monte Brione
LA GUERRA È PROPRIO FINITA. FINITA!

Sara Maino voce e regia
Luminita Evy Dirlosan flauto
Enrico Bellonzi live electronics

Nell’ambito delle iniziative Maniflu, domenica 25 settembre 2016 alle ore 17 presso Forte Garda, il Comune di Riva del Garda presenta lo spettacolo “La guerra è proprio finita. Finita!”
Una lettura scenica con musica dal vivo e immagini storiche d’archivio che ripercorre gli ultimi giorni della seconda guerra mondiale nel Basso Sarca, in un contesto particolarmente adatto quale il Forte Garda sul Monte Brione.

25 aprile, la Resistenza: letture per adulti e ragazzi

Venerdì 24 aprile 2015 ore 20.30 Centro culturale di Dro “La guerra è proprio finita. Finita!” lettura multimediale di Sara Maino dal diario inedito di Giuseppe Bresciani dal 24 aprile al 3 maggio 1945 “La Resistenza nel Basso Sarca” racconta il partigiano Renato Ballardini Giovedì 23 aprile 2015 Rifugio Dos Mariom “Il tempo dei rifugi” per i ragazzi delle scuole testimonianza di Giuseppina Moratti racconto di Sara Maino Bella Ciao 2015 Bella Ciao retro Articolo su L’Adige https://www.flickr.com/photos/saramaino/17241978242/player/

L'Adige 22-04-2015 L'Adige 26 aprile 2015 copy

Bella d’olivo rigogliosa pianta alla Notte verde

Notte verde

Notte Verde Rovereto
sabato 31 maggio 2014
ore 16.00 – 17.00 – 18.00
Cortile Urbano (Piazzale dell’Università in via Roma), Rovereto

Bella d’olivo rigogliosa pianta
spettacolo teatrale didattico ambientale con il coinvolgimento attivo del pubblico
e degustazione finale di olio extravergine di oliva del Garda DOP

con Sara Maino (attrice) e Luminita Evy Dirlosan (musicista)
testo e regia di Rosamaria Maino
Compagnia Teatro per Caso

Un’attrice e una musicista, Voce di Terra e Voce d’Aria narrano la vita e le virtù dell’olivo
in cinque azioni sceniche, in cui lo spettatore diviene di volta in volta contadino, poeta, assaggiatore.

Bella d'olivo

La notte degli alambicchi accesi

AlambicchiAccesi

Santa Massenza (TN)
7 dicembre 2013 ore 18

Nell’ambito della manifestazione La notte degli alambicchi accesi
performance teatrali a cura della Compagnia teatrale Koinè

animazioni per bambine e bambini a cura di Sara Maino Compagnia Teatro per Caso

Teatro a gonfie vele

La Compagnia Teatro per Caso presenta la decima stagione di Teatro a gonfie vele, la rassegna domenicale di spettacoli dedicati alle bambine e ai bambini dai tre anni e alle loro famiglie, sostenuta dalla Comunità di valle Alto Garda e Ledro e dai Comuni di Nago Torbole, Riva del Garda, Arco, Dro, Drena, Tenno e Ledro
Il cartellone ospita alcune delle migliori produzioni del panorama italiano e offre al pubblico “assaggi” di diversi generi teatrali, da quello comico, a quello d’attore,  di figura e d’ombra. Quasi tutte le compagnie sono pluripremiate nell’ambito di prestigiosi festival e premi nazionali.
Ad inaugurare la stagione il 3 novembre alle ore 16.30 presso il Teatro Casa della Comunità di Nago sono i simpatici Fratelli Caproni con lo spettacolo comico L’omino del pane e l’omino della mela. Due buffi personaggi, mezzi cuochi e mezzi clown, creano storie fantasiose e ricette semplici con creatività, alla scoperta dei molti segreti contenuti negli alimenti.
Il 10 novembre a Ledro, presso il Centro Culturale di Locca la Fondazione onlus Teatro ragazzi e giovani di Torino mette in scena Aquarium, un’immersione nell’affascinante mondo sottomarino che offre immagini di forte impatto visivo. Sempre a Ledro il 17 novembre Ca’ luogo d’arte da Reggio Emilia offre lo spettacolo Storie fruttuose. Anche in questa performance il tema centrale è il cibo, o meglio l’importanza del nutrimento del corpo e dell’anima.
Teatro a gonfie vele si sposta a Tenno il 24 novembre con uno spettacolo di narrazione di Loredana Averci: Le avventure di Martella. Una storia d’avventura, che racconta l’incontro tra una bambina e un bambino, la loro passione per la natura e il disinteresse per la tv.
Domenica 1 dicembre, la Casa della Comunità di Nago ospita la compagnia Teatro Telaio di Brescia con laStoria di un bambino e di un pinguino. Uno spettacolo che parla di mondi lontani che si avvicinano ed imparano a conoscersi.
Con il nuovo anno 2014 il sipario si aprirà ad Arco presso l’auditorium Oratorio san Gabriele per la compagnia Oltreilponte Teatro proveniente da Torino. Il 12 gennaio andrà in scena La gatta cenerentola, una fiaba antica con musiche dal vivo in cui straordinari pupazzi si animano.
Di nuovo ad Arco, il 19 gennaio  Claudio Milani presenta Bù! una storia di paura divertente, dove si impara che le paure si superano e che ridere… a volte è l’arma migliore.
Il 26 gennaio a Nago si potrà assistere, nella ricorrenza della Giornata della Memoria, allo spettacolo Come sorelle della Compagnia Mattioli di Milano. Dedicato al delicato tema della Shoah, lo spettacolo richiede preferibilmente la presenza dei genitori con bambini dai 7 anni in su.
Il 2 febbraio la rassegna itinerante si sposta a Dro al Teatro parrocchiale con la Compagnia Teatrodistinto. Il gioco del  lupo è effettivamente un gioco e come tale si presenta fin dalle prime scene. Lo spettacolo scandaglia le nostre emozioni più profonde dando loro una forma artistica e ludica.
Sempre a Dro il 9 febbraio TRG Torino presenta Marco Polo e il viaggio delle meraviglie. Una vera e propria avventura di magie e meraviglie d’Oriente, alla quale i piccoli spettatori partecipano attivamente.
Il 16 febbraio a Drena presso la Sala polivalente, Teatrombria di Firenze presenta Il topolino che scoprì il mondo. La storia di Amerigo topo curioso è dedicata ai più piccini e si avvale di teatro d’ombre e pupazzi.
E per finire il 23 febbraio si ritorna a Nago alla Casa della Comunità con il Teatrino dell’Erba Matta che presenta Il lupo e i sette capretti, uno spettacolo d’attore e pupazzi comico e divertente, ricco di musica, momenti esilaranti e poetici.
Ricordando che gli spettacoli iniziano alle ore 16.30, Teatro a gonfie vele vi attende numerosi per esplorare, sognare e scoprire!

Bella d’olivo rigogliosa pianta @Frantoi aperti

Depliant Girolio d'Italia 2013 a

nell’ambito della manifestazione Extravergine e dintorni

sabato 5 ottobre 2013 ore 15
Frantoio Olio Bertamini
Via G.Mazzini 12, Vignole di Arco

domenica 6 ottobre 2013 ore 15
Frantoio OlioCrù
Via Aldo Moro 1, Arco

Bella d’olivo rigogliosa pianta
evento teatrale didattico ambientale con degustazione finale di olio extravergine di oliva

Voce di Terra
Sara Maino

Voce d’Aria
Luminta Evy Dirlosan

Testo e regia
Rosamaria Maino

Compagnia Teatro per Caso

«Bella d'olivo rigogliosa pianta»

info e prenotazioni spettacolo
cell 349 7446910
info@accademiaolivolio.it