Teatro a gonfie vele

La Compagnia Teatro per Caso presenta la decima stagione di Teatro a gonfie vele, la rassegna domenicale di spettacoli dedicati alle bambine e ai bambini dai tre anni e alle loro famiglie, sostenuta dalla Comunità di valle Alto Garda e Ledro e dai Comuni di Nago Torbole, Riva del Garda, Arco, Dro, Drena, Tenno e Ledro
Il cartellone ospita alcune delle migliori produzioni del panorama italiano e offre al pubblico “assaggi” di diversi generi teatrali, da quello comico, a quello d’attore,  di figura e d’ombra. Quasi tutte le compagnie sono pluripremiate nell’ambito di prestigiosi festival e premi nazionali.
Ad inaugurare la stagione il 3 novembre alle ore 16.30 presso il Teatro Casa della Comunità di Nago sono i simpatici Fratelli Caproni con lo spettacolo comico L’omino del pane e l’omino della mela. Due buffi personaggi, mezzi cuochi e mezzi clown, creano storie fantasiose e ricette semplici con creatività, alla scoperta dei molti segreti contenuti negli alimenti.
Il 10 novembre a Ledro, presso il Centro Culturale di Locca la Fondazione onlus Teatro ragazzi e giovani di Torino mette in scena Aquarium, un’immersione nell’affascinante mondo sottomarino che offre immagini di forte impatto visivo. Sempre a Ledro il 17 novembre Ca’ luogo d’arte da Reggio Emilia offre lo spettacolo Storie fruttuose. Anche in questa performance il tema centrale è il cibo, o meglio l’importanza del nutrimento del corpo e dell’anima.
Teatro a gonfie vele si sposta a Tenno il 24 novembre con uno spettacolo di narrazione di Loredana Averci: Le avventure di Martella. Una storia d’avventura, che racconta l’incontro tra una bambina e un bambino, la loro passione per la natura e il disinteresse per la tv.
Domenica 1 dicembre, la Casa della Comunità di Nago ospita la compagnia Teatro Telaio di Brescia con laStoria di un bambino e di un pinguino. Uno spettacolo che parla di mondi lontani che si avvicinano ed imparano a conoscersi.
Con il nuovo anno 2014 il sipario si aprirà ad Arco presso l’auditorium Oratorio san Gabriele per la compagnia Oltreilponte Teatro proveniente da Torino. Il 12 gennaio andrà in scena La gatta cenerentola, una fiaba antica con musiche dal vivo in cui straordinari pupazzi si animano.
Di nuovo ad Arco, il 19 gennaio  Claudio Milani presenta Bù! una storia di paura divertente, dove si impara che le paure si superano e che ridere… a volte è l’arma migliore.
Il 26 gennaio a Nago si potrà assistere, nella ricorrenza della Giornata della Memoria, allo spettacolo Come sorelle della Compagnia Mattioli di Milano. Dedicato al delicato tema della Shoah, lo spettacolo richiede preferibilmente la presenza dei genitori con bambini dai 7 anni in su.
Il 2 febbraio la rassegna itinerante si sposta a Dro al Teatro parrocchiale con la Compagnia Teatrodistinto. Il gioco del  lupo è effettivamente un gioco e come tale si presenta fin dalle prime scene. Lo spettacolo scandaglia le nostre emozioni più profonde dando loro una forma artistica e ludica.
Sempre a Dro il 9 febbraio TRG Torino presenta Marco Polo e il viaggio delle meraviglie. Una vera e propria avventura di magie e meraviglie d’Oriente, alla quale i piccoli spettatori partecipano attivamente.
Il 16 febbraio a Drena presso la Sala polivalente, Teatrombria di Firenze presenta Il topolino che scoprì il mondo. La storia di Amerigo topo curioso è dedicata ai più piccini e si avvale di teatro d’ombre e pupazzi.
E per finire il 23 febbraio si ritorna a Nago alla Casa della Comunità con il Teatrino dell’Erba Matta che presenta Il lupo e i sette capretti, uno spettacolo d’attore e pupazzi comico e divertente, ricco di musica, momenti esilaranti e poetici.
Ricordando che gli spettacoli iniziano alle ore 16.30, Teatro a gonfie vele vi attende numerosi per esplorare, sognare e scoprire!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...